MENUMENU

Crisi

CrisiEx-Ilva

Ex Ilva, fonti governo: “Si lavora ad accordo”

Ex Ilva, fonti governo: “Si lavora ad accordo”

“Si lavora per firmare un accordo prima della prossima udienza della causa. Abbiamo sviscerato tutti gli aspetti dell’intesa con i ministri competenti” per il dossier sull’ex Ilva

Lo dicono fonti di governo all’Adnkronos, al termine del tavolo sull’acciaieria di Taranto conclusosi da pochi minuti a Palazzo Chigi. La deadline fissata da governo e dal colosso franco-indiano è al 31 gennaio. I contatti con Mittal, riferiscono altre fonti, vanno avanti costantemente. Leggi tutto

Crisi

Whirlpool, ritorna la protesta: blocco sull’Autostrada

Whirlpool, ritorna la protesta: blocco sull’Autostrada

In un documento inviato all’autorità americana di Borsa a fine ottobre, Whirlpool avrebbe dichiarato la volontà di chiudere la produzione nel sito campano di via Argine nel 2020

La manifestazione segue la diffusione della notizia secondo cui l’azienda, in un documento inviato all’autorità americana di Borsa a fine ottobre (il giorno dopo l’intesa col Governo italiano sulla permanenza a Napoli), avrebbe dichiarato la volontà di chiudere la produzione nel sito campano di via Argine nel 2020. Leggi tutto

CrisiImpresa

Niente closing il 31 Maggio per Alitalia

Niente closing il 31 Maggio per Alitalia

Continua l’agonia Alitalia, ora con il tocco dei Cinque Stelle

Il 31 maggio non è la data entro la quale potrà avvenire la cessione della compagnia aerea. Lo ha chiarito il ministro per lo Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, in audizione alla Camera. E anche l’ulteriore prestito ponte di 400 milioni di euro potrebbe non bastare più. I tempi dell’agonia di Alitalia si allungano ancora. E, con molta probabilità, anche i costi per le casse dello Stato. Il ministro dello Sviluppo economico, il Cinque Stelle Stefano Patuanelli, in audizione davanti alla Leggi tutto

CrisiMercati

Iran, prezzo petrolio sale di oltre il 4,5% dopo attacchi in Iraq

Iran, prezzo petrolio sale di oltre il 4,5% dopo attacchi in Iraq

Il prezzo del petrolio è aumentato di oltre il 4,5% questa mattina negli scambi in Asia, a causa dei timori per la produzione e le scorte a seguito degli attacchi dell’Iran alle basi statunitensi in Iraq

Nel corso della notte i futures sul barile di West Texas Intermediate segnano un aumento di 2,13 dollari a quota 64,83 dollari. L’oncia d’oro aumenta di oltre 28 dollari a Leggi tutto

Crisi

Ex Ilva: nel nuovo piano Arcelor Mittal 4.700 esuberi nel 2023

Ex Ilva: nel nuovo piano Arcelor Mittal 4.700 esuberi nel 2023

2.900 subito. Patuanelli «deluso». Incontro al ministero dello Sviluppo economico

Arcelor Mittal ha presentato, in occasione dell’incontro che si è tenuto al ministero dello Sviluppo economico nel pomeriggio di mercoledì 4 dicembre, un nuovo piano al 2023 per la ex Ilva di Taranto che prevede 4.700 esuberi a fine percorso, di cui 2.900 devono essere tagliati Leggi tutto

Crisi

Ex Ilva, commissari: “Non ci sono condizioni per il recesso di ArcelorMittal”

Ex Ilva, commissari: “Non ci sono condizioni per il recesso di ArcelorMittal”

Il ministro dell’Economia Gualtieri: “Perplesso sulla nazionalizzazione, è una pericolosa illusione”

Non esisterebbero le condizioni giuridiche per il recesso del contratto di affitto dell’ex Ilva da parte di ArcelorMittal. Ne sono convinti i commissari straordinari che stanno preparando un ricorso d’urgenza da presentare nei prossimi giorni, ed entro questa Leggi tutto

Crisi

Ilva: ArcelorMittal si ritira. Scontro col governo

Ilva: ArcelorMittal si ritira. Scontro col governo

Allarme sindacale: ‘Una bomba sociale’. La decisione è stata notificata ai Commissari

ArcelorMittal lascia l’Italia, rescinde l’accordo per acquisire le acciaierie ex Ilva di Taranto e alcune controllate stabilito il 31 ottobre e chiede ai commissari straordinari di assumere la responsabilità delle attività e dei dipendenti entro 30 giorni. Lo stop allo scudo penale per gli ex manager e i provvedimenti del Tribunale di Taranto sono per la società tra le ragioni che giustificano il recesso. L’annuncio allarma subito i sindacati: “Una Leggi tutto

Crisi

Mercatone Uno, Di Maio: ‘Obiettivo Cigs, tavolo il 30’

Mercatone Uno, Di Maio: ‘Obiettivo Cigs, tavolo il 30’

Il vicepremier ha assicurato: ‘Ce la metteremo tutta’

Su Mercatone Uno sì terrà un prossimo tavolo al Mise il 30 maggio “con creditori e fornitori” e “l’obiettivo minimo da attuare subito è la Cigs per i lavoratori”. Lo ha detto il Vicepremier e ministro Luigi Di Maio, al termine del tavolo che si è tenuto oggi al ministero dello Sviluppo che ha assicurato “ce la metteremo tutta”. “Il tribunale Leggi tutto