• Categories

Politica

Baviera, crollano Csu e Spd. Boom dei Verdi

Baviera, crollano Csu e Spd. Boom dei Verdi

E’ disfatta per gli alleati della Merkel: la Csu scivola al 37,3%, l’Spd precipita al 9,5%, i Verdi sfondano al 17,8, i Freie Waehler conquistano l’11,6%, l’ultradestra di Afd conquista il 10,7%.

Le urne provocano l’atteso terremoto in Baviera, dove i cristiano-sociali di Horst Seehofer perdono la maggioranza assoluta, crollando al 37,3%. Sfondano i Leggi tutto

Borsa

Spread sotto 300 punti, Piazza Affari positiva

Spread sotto 300 punti, Piazza Affari positiva

Borse europee in rialzo con i futures di Wall Street che rimbalzano dopo la seconda ondata di vendite di ieri. +0,4% l’inflazione in Germania a settembre, in linea con le attese.

Euro poco sotto 1,16 dollari. Tutte le blue chip milanesi rimontano, banche in primis. Tiscali vola.
Borse europee in rialzo con i futures di Wall Street che rimbalzano dopo la seconda ondata di vendite di ieri. Leggi tutto

Pubblica utilità

Benzina, gasolio e gas: da oggi ai distributori le nuove sigle europee

Benzina, gasolio e gas: da oggi ai distributori le nuove sigle europee

L’obiettivo è di rendere uniformi le etichette dei carburanti in Europa. I simboli saranno opposti sui nuovi mezzi e su quelli che saranno immatricolati: si troveranno accanto al tappo del serbatoio di carburante. Nessun accorgimento per i veicoli già in circolazione

I motivi che hanno reso necessario le nuove norme sono Leggi tutto

Beverage

Le bottiglie di Evian by Chiara Ferragni sono uno scandalo?

Le bottiglie di Evian by Chiara Ferragni sono uno scandalo?

Ecco quelle che costano ancora di più

Si discute molto in queste ore della partnership tra Evian, marchio premium di acqua minerale del gruppo Danone, con la regina dei social Chiara Ferragni. In realtà, la collaborazione con l’azienda francese risale al 2017, ma a indignare il popolo del web, che da giorni sfoga il suo dissenso su Twitter e Instagram, è il prezzo delle Leggi tutto

Europa

Fmi taglia le stime del pil in Italia

Fmi taglia le stime del pil in Italia

«Preservare le riforme». Crescita dell’1,2% nel 2018 e dell’1% nel 2019. Su pensioni e mercato del lavoro il Fondo avverte: preservare la Fornero. Disoccupazione in calo

Il pil italiano crescerà dell’1,2% nel 2018 e dell’1,0% nel 2019 dopo il +1,5% del 2017. Lo prevede il Fmi lasciando invariate le stime di crescita rispetto all’aggiornamento Leggi tutto

Personaggi

Nobel Economia a Nordhaus e Romer

Nobel Economia a Nordhaus e Romer

Per studi su cambiamento climatico e innovazione tecnologica

L’accademia reale svedese delle Scienze ha assegnato il premio Nobel per l’economia a William D Nordhaus e Paul M. Romer il primo per gli studi sull’effetto del cambiamento climatico sull’economia, il secondo per i suoi studi sull’impatto degli studi sull’innovazione tecnologica nell’analisi macroeconomica. Romer e Nordhaus sono due economisti statunitensi. Romer è Leggi tutto

Politica

Genova, Bucci pronto a rinunciare a stipendio. Toti: ‘Avrà più grane che onori’

Genova, Bucci pronto a rinunciare a stipendio. Toti: ‘Avrà più grane che onori’

Ieri la nomina a commissario. ‘Demolizione-costruzione in 12-15 mesi’

“Ho intenzione di rinunciare ai 200 mila euro previsti dal decreto per l’incarico di commissario straordinario, ma bisogna capire se è possibile, quando ne sarò certo lo annuncerò pubblicamente”. Lo ha detto il sindaco di Genova e neo commissario per la ricostruzione Marco Bucci. “Se potrò, rinuncerò al compenso – ha detto – mantenendo naturalmente quella che sarà la copertura Leggi tutto

Motori

Toyota, maxi-richiamo da 2,4 milioni di vetture ibride

Toyota, maxi-richiamo da 2,4 milioni di vetture ibride

La causa è un problema al powertrain, che potrebbe portare alla perdita di potenza fino allo spegnimento totale. Coinvolte Prius e Auris fabbricate dal 2009 al 2014

Dopo quello di un mese fa, disposto per un problema di corto circuito su una sola macchina, la Toyota ha annunciato un altro richiamo volontario. E se quello dei primi di settembre ha riguardato un milione di veicoli a Leggi tutto

Borsa

Borse Ue, atteso avvio contrastato dopo l’allarme di Draghi

Borse Ue, atteso avvio contrastato dopo l’allarme di Draghi

Spread in leggero rialzo a 281. Euro stabile a 1,1505 contro dollaro. Focus sui dati del mercato del lavoro Usa, che potranno fermare o rilanciare la crescita dei rendimenti dei titoli di Stato Usa (ai massimi dal 2011) come accaduto ieri. A Piazza Affari da seguire i bancari, Salini-Impregilo e i titoli del lusso.

E’ prevista un’apertura contrastata sui listini azionari europei con Piazza Affari che resta sorvegliata speciale dopo la notizia dell’incontro, mercoledì scorso, Leggi tutto