Il numero uno Mustier è pronto a passare ai fatti, ma alla clientela verranno offerte “soluzioni alternative ai depositi”

Unicredit si allinea al mercato. Come ventilato nei giorni scorsi, dal 2020 la banca milanese sarà la prima italiana a trasferire i tassi negativi sui clienti. Il provvedimento, ha spiegato il numero uno Jean Pierre Mustier in un’intervista con il canale francese BFM Business Tv, riguarderà i correntisti “ben al di sopra di 100mila euro“, ma alla clientela verranno offerte “soluzioni alternative ai depositi come ad esempio investimenti in fondi di mercato monetario senza commissioni e obiettivi di performance in territorio positivo/0+”.

Approfondisci: Il Fatto Quotidiano