Siglata l’intesa. Intervengono coop e il ¬ęgelataio¬Ľ Emendatori

La vicenda Pernigotti è arrivata a una svolta ieri mattina, al Ministero dello Sviluppo economico. La soluzione garantisce il mantenimento degli stabilimenti a Novi Ligure e la salvaguardia di 90 posti di lavoro grazie

all’ingresso di due investitori italiani. Ma il brand Pernigotti rester√† di propriet√† di Toksoz, il gruppo turco che ha acquistato l’azienda nel 2013 e che nel novembre scorso ha annunciato la chiusura degli stabilimenti piemontesi.

La societ√† dei fratelli Toksoz ha resistito fino all’ultimo alle richieste di cedere il marchio. La soluzione consiste nella vendita delle due attivit√† industriali dell’azienda.

La cooperativa torinese Spes rilever√† il ramo che produce il cioccolato e il torrone mentre l’imprenditore Giordano Emendatori rilever√† Pernigotti maestri gelatieri.

 

Approfondisci: IlGiornale