Borse europee deboli dopo che la produzione industriale tedesca è scesa dello 0,7% a livello mensile a dicembre

Ai moniti di ieri del Fmi e di Upb seguono oggi le stime economiche della Commissione europea sull’Italia. Sterlina in calo in attesa della BoE. Spread Btp/Bund verso 270 punti a causa delle continue frizioni fra le due forze al governo. Raffica di conti 2018 in arrivo da finanziari e industriali. Borse Ue, atteso avvio debole. A Milano focus sui bilanci. Borse europee in calo in avvio di seduta in scia a quella di Tokyo e dopo l’ennesimo dato macro negativo arrivato dalla Germania. La produzione industriale tedesca è, infatti, scesa dello 0,7% a livello mensile a dicembre. Su base annuale, il dato è calato del 3,9%. Il dato congiunturale ha deluso nettamente il consenso degli economisti, che si aspettavano un aumento su base mensile dello 0,7%.

Approfondisci: Milano Finanza