Borse europee in calo, condizionate dalla chiusura di diverse piazze asiatiche e dopo il discorso sullo Stato dell’unione di Trump

Euro debole: gli ordini al settore manifatturiero in Germania hanno deluso. Spread Btp/Bund oltre 260 punti: nel pomeriggio il rapporto annuale del Fondo monetario internazionale sull’Italia. Il consenso vede l’utile di Banco Bpm dimezzarsi nel 2018. Borse Ue, avvio visto sulla parità. A Milano attesa per i conti Enel e Banco Bpm.
Borse europee in calo in avvio di seduta, condizionate dalla chiusura di diverse piazze asiatiche per le festività di inizio anno e dopo il secondo discorso sullo Stato dell’unione pronunciato nella notte italiana da Donald Trump a Capitol Hill. Il 45esimo presidente americano si è vantato, a volte esagerando, dei successi economici della sua America e ha teso la mano all’opposizione democratica in cerca di compromessi su varie aeree come le infrastrutture e l’abbassamento dei prezzi dei farmaci.

Approfondisci: Milano Finanza