MENUMENU

Recensioni

Gabinetto intasato, conto SALATO

Gabinetto intasato, conto SALATO

Idraulico poco chiaro, anzi per niente

Se avete bisogno di un idraulico a Genova, perchè, come può capitare spesso, il gabinetto di casa – o dell’ufficio – si intasa, avete molta scelta tra tanti professionisti presenti in città. Di sicuro non vi conviene chiamare “Pronto Intervento Genova” di Via Cantore. Non conviene nel vero senso della parola. Leggi tutto

L'editoriale

Non dire “gatto”…

Non dire “gatto”…

Conte nuovo premier?

Come avrete notato, noi di Business24 negli ultimi giorni, abbiamo dribblato ogni tentazione di pubblicare o ripubblicare articoli afferenti all’argomento governo-premiership.

Si è trattato di una scelta editoriale, ovviamente, non casuale, dovuta al fatto che queste elezioni politiche ci hanno abituato a numerosi colpi di scena, ribaltoni e Leggi tutto

Finanza

La sensibilità dei mercati finanziari

La sensibilità dei mercati finanziari

Il timore maggiore a seconda degli investitori

Il rendimento dei titoli del Tesoro del biglietto verde con scadenza a tre mesi hanno purtroppo superato il Dividend Yeld, ossia il rapporto dividendo prezzo, dell’indice S&P che non si vedeva più da Febbraio 2008. Non meno preoccupante per gli investitori la dinamica quale punto di riferimento fondamentale dei mercati Leggi tutto

Lifestyle

Royal Wedding, un affare da un miliardo

Royal Wedding, un affare da un miliardo

Tra moda, turismo e gadget

(Millionaire) Tutti pazzi per il Royal Wedding, in Gran Bretagna e non solo. Il matrimonio dell’anno, tra il principe Harry e l’attrice americana Meghan Markle, fa discutere i cittadini britannici e appassiona i curiosi anche oltremanica. Ad attirare l’attenzione sono soprattutto i pettegolezzi (sulla famiglia della sposa Leggi tutto

Inchieste

Cibo in ospedale, sprechi per 80 milioni

Cibo in ospedale, sprechi per 80 milioni

In ogni Regione tariffe diverse

(la Repubblica/Bloomberg) Quanto costa sfamare un paziente per un giorno intero in ospedale pubblico? Se siamo ricoverati nelle Marche, potranno servirci un menù completo di colazione, pranzo e cena consumando solo 10 euro. Che diventano 14 euro per i degenti pugliesi, cui, ironia della sorte, verrà riempito il piatto con le stesse identiche pietanze. Ma a cosa sono dovute queste differenze? Se lo domanda l’Anac, l’Authority nazionale anticorruzione, che in un dossier ha raccolto il balletto di cifre sulla ‘spesa alimentare’ nei nosocomi delle varie Leggi tutto

Impresa

Strappo Luxottica-Confindustria

Strappo Luxottica-Confindustria

Il gruppo esce da tutte le strutture territoriali

(Business People) Un altro big dell’industria italiana saluta Confindustria. Dopo il clamoroso passo indietro di Fiat di qualche anno fa, seguita da altre grandi realtà imprenditoriali, è il momento di Luxottica, realtà che, attraverso la fusione con i francesi di Essilor, raggiungerà i 50 miliardi di capitalizzazione e i 140 mila dipendenti nel mondo. Leggi tutto

Economia

Come risollevare l’economia domestica

Come risollevare l’economia domestica

Bisogna considerare il debito/PIL rapportato ai parametri UE

Un Paese va inteso come un padre di famiglia. L’esempio in una qualche maniera fuorviante vuole dipingere il Paese Italia con tutte le sue sfaccettature e problematiche strutturali devono confrontarsi alla contabilità rapportata ai guadagni famigliari, gli obiettivi preposti da un nucleo di persone abitanti sotto lo stesso Leggi tutto

Economia

L’Italia in controtendenza

L’Italia in controtendenza

Il nord Italia sta assistendo ad investimenti sostanziosi nel settore retail

Il declino dell’American Dream in termini dello stile di vita USA nei Malls ormai confermato, a differenza che in Italia dove si vive maggiormente il senso del negozio sotto casa o di quartiere o quelli dei grandi brands di Moda tutti disposti negli stessi quartiere e l’uno a fianco dell’altro per accrescere la concorrenza, la crescita di Leggi tutto

Borsa

Trump rompe sul nucleare con Teheran

Trump rompe sul nucleare con Teheran

Ma la borsa Usa non si scompone

(Milano Finanza) Wall Street in calo contenuto in risposta alla decisione del presidente Trump di uscire dall’accordo sul nucleare iraniano e ripristino delle sanzioni economiche contro Teheran. A poco dalla chiusura indici Dow Jones, S&P 500 e Nasdaq appena sotto la parità. Borse europee deboli sia pure con cali Leggi tutto