MENUMENU

Finanza

Oggi «mezzo» Ftse Mib stacca la cedola, Intesa Sp la big più generosa

Oggi «mezzo» Ftse Mib stacca la cedola, Intesa Sp la big più generosa

Lunedì 20 maggio è l’ «ex-dividend date» per la metà dei titoli del Ftse Mib: 20 società su 40 del paniere staccheranno la cedola agli azionisti per un monte dividendi complessivo di circa 11,5 miliardi di euro

L’operazione comporterà un ribasso tecnico pari al 2,08% in apertura sul Ftse Mib. Il calcolo esclude l’impatto della cedola straordinaria che sarà staccata da Fiat Chrysler Automobiles sempre lo stesso giorno e pari a 2 miliardi Leggi tutto

Borsa

Lo stacco delle cedole pesa su Milano, Tim debole in attesa del cda

Lo stacco delle cedole pesa su Milano, Tim debole in attesa del cda

Borse europee caute, con Piazza Affari la più penalizzata visto che 71 società quotate staccano il dividendo, mentre restano alte le tensioni commerciali tra Usa e Cina e quelle in Medio Oriente

L’economia del Giappone è cresciuta a sorpresa nei primi tre mesi. Dollaro forte. Spread Btp/Bund sotto 280 punti, ma resta la spaccatura in seno all’esecutivo giallo-verde. Bene Saipem grazie al prezzo del petrolio in netto rialzo. Leggi tutto

Diplomazia

Il ministro austriaco: “Italia nuova Grecia”. Tria: “Pensi prima di parlare”

Il ministro austriaco: “Italia nuova Grecia”. Tria: “Pensi prima di parlare”

Scontro tra ministri delle Finanze. Loeger: “Austria non pagherà per il debito italiano”. Tria: “Mai chiesto”

Il ministro dell’Economia Giovanni Tria arriva a Bruxelles, alla riunione dell’Eurogruppo, e prova a rassicurare i partner europei sugli obiettivi di finanza pubblica del Governo, e quindi sul debito “che calerà come prevede il Leggi tutto

Borsa

Mercati: avvio in territorio negativo per borse UE e Piazza affari

Mercati: avvio in territorio negativo per borse UE e Piazza affari

Focus su “braccio di ferro” commerciale USA-Cina

Piazza Affari ed i principali listini europei hanno dato avvio alle contrattazioni in territorio negativo, con il focus degli operatori che rimane puntato sul “braccio di ferro” commerciale USA-Cina. Piazza Affari ed i principali listini europei hanno dato avvio alle contrattazioni in territorio negativo, con il focus degli operatori che rimane puntato Leggi tutto

Economia

Lo spread «vede» quota 300, poi cala. Tria: nervosismo ingiustificato

Lo spread «vede» quota 300, poi cala. Tria: nervosismo ingiustificato

Confindustria al governo: si faccia attenzione al linguaggio. Conte: non sarà un’impresa facile evitare che a fine anno scattino 23 mld di clausole Iva

Lo spread si avvicina a quota 300 e rende ancora più difficile “l’impresa” di evitare l’aumento a fine anno dell’Iva. A dieci voti dal voto, i mercati non sembrano più reggere la pressione di una campagna elettorale dai toni esplosivi. E avvertono il governo che dopo il 27 maggio Leggi tutto

Battaglie commerciali

Usa, lʼamministrazione Trump inserisce Huawei nella lista nera per questioni di “sicurezza”

Usa, lʼamministrazione Trump inserisce Huawei nella lista nera per questioni di “sicurezza”

La società: “La decisione danneggia imprese e consumatori americani”. Lʼiscrizione nella lista comporta che le imprese Usa avranno bisogno di unʼapposita licenza per vendere o trasferire tecnologia

Tensione tra gli Usa e la Cina ancora per il caso Huawei. Il gigante delle telecomunicazioni cinese e 70 sue Leggi tutto

Borsa

Milano in calo in attesa Eurogruppo, realizzi sul settore auto

Milano in calo in attesa Eurogruppo, realizzi sul settore auto

Al centro del dibattito della riunione dei ministri delle Finanze della zona euro la situazione economica e le principali sfide politiche

L’euro si mantiene poco oltre 1,12 dollari grazie alla scommessa che Trump sia pronto a far slittare fino a sei mesi i dazi sulle importazioni di auto. Spread Btp/Bund ancora elevato. Salini su di giri grazie al record di ordini acquisiti (5 mld). Borse Ue, atteso avvio in calo. A Piazza Affari focus su Generali e Fca. Borse europee in calo in avvio di seduta dopo che il presidente degli Stati Uniti, Leggi tutto

Politica

Aumento dell’Iva, Conte: “Non sarà un’impresa facile evitarlo”

Aumento dell’Iva, Conte: “Non sarà un’impresa facile evitarlo”

Se scattassero le clausole di salvaguardia inserite nella manovra la tassa sui consumi oggi al 22% passerebbe nel 2020 al 25,2%. Salvini ribadisce: “Non salirà”

“Ribadiamo l’impegno ad evitare l’aumento dell’Iva per disinnescare le clausole di salvaguardia previste negli anni 2020 e 2021. Non è un’impresa facile”. Il premier Giuseppe Conte, parlando all’Assemblea di Rete Imprese Leggi tutto

Politica

Salvini e il vincolo Deficit/Pil: “Sforare il 3%? Non solo si può ma si deve”

Salvini e il vincolo Deficit/Pil: “Sforare il 3%? Non solo si può ma si deve”

Di Maio: “Basta sparate pesano sullo spread”. Nuovo scontro a distanza tra i due vice premier. Il leghista: “Spenderemo tutto quello che dovremo spendere, a Bruxelles se ne faranno una ragione”.

Il ministro dello Sviluppo Economico: “Irresponsabile”. E il differenziale sale a 280 punti. Matteo Salvini torna a minacciare uno sforamento dei parametri europei sui conti pubblici. “Sforare il vincolo Ue Deficit/Pil del 3%? Non si può, ma si deve. Il 26 si vota per l’Europa. È fondamentale che gli italiani ci diano una mano a Leggi tutto

Investimenti

“I covoni” di Monet venduto allʼasta per 110 milioni di dollari

“I covoni” di Monet venduto allʼasta per 110 milioni di dollari

Un dipinto di Claude Monet della serie “I covoni” è stato venduto all’asta per 110,7 milioni di dollari da Sotheby’s a New York

Si tratta di un record per le tele dell’artista e tra le dieci aste più remunerative di sempre. Il dipinto, 72 centimetri per 92 centimetri, è stato realizzato nell’inverno tra il 1890 e il 1891 nella casa di Giverny, in Normandia. La tela di Monet è stata messa all’asta da un collezionista anonimo che l’aveva acquistata nel 1986 a un’asta da Christie’s, per 2,5 milioni di dollari. Leggi tutto

Borsa

Mercati: avvio cauto ed in controtendenza per piazza affari e borse Ue, focus su dati macro

Mercati: avvio cauto ed in controtendenza per piazza affari e borse Ue, focus su dati macro

Avvio cauto ed in controtendenza per Piazza Affari ed i principali listini europei, con l’attenzione degli operatori punta su indicazioni macro di rilievo e sulla guerra commerciale USA-Cina ormai entrata nel vivo

I mercati asiatici resistono alle deboli performance di alcuni fondamentali dati macro dell’economia cinese (vendite al dettaglio e produzione industriale di aprile in Leggi tutto

Battaglie commerciali

Dazi, la Cina risponde con altri aumenti. Giù la Borsa di Wall Street

Dazi, la Cina risponde con altri aumenti. Giù la Borsa di Wall Street

Pechino ha deciso il rincaro di tariffe su prodotti per un valore complessivo di 60 miliardi. Trump aveva avvertito i cinesi di non farlo

Arriva la risposta della Cina sui dazi. Dopo la decisione Usa, entrata in vigore venerdì, di aumenti dal 10 al 25% su una prima tranche di prodotti per un valore totale di 250/300 miliardi di dollari all’anno, Pechino replica: a partire dal prossimo 1° giugno, alzerà le tariffe – che al momento sono pari, a seconda dei casi, al 5-10% – su $60 miliardi di beni importati dagli Stati Uniti. Il rialzo Leggi tutto