Apertura di contrattazioni positiva per piazza affari e le Borse europee , nonostante l’incertezza che predomina dopo la conferma del presidente Trump circa l’imposizione di dazi su 200 miliardi di beni importati dalla Cina.

Apertura di contrattazioni positiva per piazza affari e le Borse europee, nonostante l’incertezza che predomina dopo la conferma del presidente Trump circa l’imposizione di dazi su 200 miliardi di beni importati dalla Cina. A seguito dei suddetti sviluppi ieri Wall Street ha chiuso in territorio negativo (S&P500 a -0,3%, Nasdaq a -0,4% e Dow Jones a -0,5%) nonostante il recupero di parte delle perdite avvenute durante la seduta di contrattazione; contrastate le borse asiatiche, con Tokio che ha chiuso al ribasso dello 0,3% e Shangai che attualmente segna un rialzo di circa il 3%.

Approfondisci: Investire Oggi