I mercati europei sono in leggero rialzo, in un mercato prefestivo dai volumi sottili, con il montare dell’ottimismo sul fronte di un prossimo accordo Usa/Cina sul commercio globale

Occhio all’indice Zew sulla fiducia nell’economia tedesca ad aprile: le attese sono per una lettura di 0,8 dopo il -3,6 di marzo. Euro poco mosso sul dollaro. In evidenza Tenaris, Azimut su cui punta Kepler e Unicredit che ha accettato di pagare 1,3 mld di dollari alle autorità Usa. Borse Ue, atteso avvio poco sopra la parità. Focus sull’ipo Nexi e Unicredit. I mercati europei partono in leggero rialzo, in un mercato prefestivo dai volumi sottili, con il montare dell’ottimismo sul fronte di un prossimo accordo Usa/Cina sul commercio globale. Dal fronte macro, segnala l’agenzia Reuters, i prezzi delle nuove case cinesi sono cresciuti a un ritmo lievemente più rapido a marzo dopo il rallentamento registrato a febbraio, ponendo una base al raffreddamento del mercato, mentre Pechino mette in campo nuove misure di stimolo per l’economia.

Approfondisci: Milano Finanza