Il commissario Ue chiede pi├╣ impegno al governo: “Servono riforme strutturali credibili e il debito deve calare”

“L’Italia sta soffrendo una situazione di stagnazione, se non di recessione. E la situazione italiana ├Ę fonte di incertezza per tutta l’Eurozona”. Il commissario Ue per gli affari economici e monetari Pierre Moscovici torna ad ammonire l’Italia, chiedendo pi├╣ impegno sul fronte della crescita. “Servono riforme strutturali vere e credibili e misure per la crescita. E non ├Ę questione di essere duri, ma il debito deve calare”, ha sottolineato, parlando con Sky tg24 a margine dei lavori del Fmi.

Approfondisci: La Presse