Nel settore food, le gelaterie hanno un ottimo fornitore a 360 gradi sia per l’arredamento del laboratorio sia per la consulenza e la formazione sulla creazione del gelato.

Massimo Saccani Vezzani e Donatello Caponio, titolari dell’azienda Gi Gelati srl, sono stati ospiti nei nostri studi, a Cologno Monzese, per la registrazione della puntata di Pole Position, in onda il 4 ottobre sul canale 821 di Sky.

Gi Gelati nasce nel 2008 da un’idea di 4 persone che, avendo già esperienza nel settore gelateria, hanno sfruttato il loro know how fondando una startup che andasse a colmare la mancanza in questo settore all’interno della zona geografica di Reggio Emilia.

L’attività principale dell’azienda è la vendita di prodotti, attrezzature ed arredamenti per il settore gelateria, unendo anche la consulenza nel loro servizio alla clientela.

Partiti come startup, con gli anni hanno guadagnato sempre più considerazione anche grazie al fatto di essere molto ben introdotti nel settore gelateria, fino ad arrivare ad attivare partnership molto proficue con le aziende più importanti nel settore, ovvero marchi come Carpigiani, PreGel, Cartoprint e Mazzoni, che hanno capito tutti i punti di forza dell’azienda ed il valore aggiunto che potevano offrire.

Il principale punto di forza, infatti, è quello di fornire una gelateria a 360 gradi: si parte dalla realizzazione del locale in termini di arredamento, fino alla vendita delle attrezzature, dei prodotti e della consulenza per quanto riguarda tutte le fasi della creazione del gelato.

Inoltre, una delle cose che ha fatto la differenza, negli anni, è quella di riuscire a seguire il punto vendita non solo per quanto riguarda la realizzazione dei locali, ma anche dopo l’inaugurazione, affiancandolo nel lavoro di tutti i giorni.

Gi Gelati è partita con un piccolo fatturato da startup ed oggi siamo arrivati a circa 5 milioni di euro. Il prossimo passaggio è quello di realizzare un piano industriale in circa 3 anni che porti a crescere ulteriormente in termini di visibilità. Circa un quinto del fatturato proviene tramite il web marketing: si procederà quindi in questo senso, aggiornando il nuovo sito internet e muovendosi su attività sul web, in modo tale da allargare questo tipo di mercato e fare in modo che porti un fatturato sempre più elevato.

Per vedere l’intervista integrale: