Partenza debole per le Borse europee, dopo un inizio di settimana in calo

Nonostante i guadagni di Wall Street ieri sera e dei listini asiatici questa mattina, gli operatori rimangono alla finestra in attesa della firma dell’accordo commerciale di “Fase 1” tra Usa e Cina, raggiunto a met√† dicembre. L’intesa verr√† firmata domani, mercoled√¨ 15 gennaio. A tal proposito, Washington ha detto che Pechino non manipola la propria moneta, rimuovendo il nome della Cina dalla lista che include i nomi dei paesi accusati di manipolazione valutaria. Il nome di Pechino era stato inserito nella lista dal dipartimento Usa del Tesoro cinque mesi fa. Sale l’attesa anche per la nuova stagione delle trimestrali d’Oltreoceano, che prender√† il via oggi con i conti delle banche americane. In questo contesto, l’indice Eurostoxx 50 segna in avvio un calo dello 0,16%. A Francoforte il Dax scivola dello 0,19%, a Parigi il Cac40 √® piatto con un -0,08% e a Londra l’indice Ftse100 sale dello 0,09%.

Approfondisci: Yahoo Finanza