Le borse europee festeggiano la tregua tra Cina e Stati Uniti

Euro in rialzo sul dollaro e spread Btp/Bund in calo mentre prosegue il dialogo con l’Ue per evitare la procedura di infrazione sulla manovra italiana. In evidenza anche Eni e Saipem grazie al rally del petrolio. Il Qatar lascer√† l’Opec | Borse Ue, atteso avvio positivo dopo il G20. Petrolio +5%, focus sui pmi.
Le borse europee festeggiano la tregua tra Cina e Stati Uniti dopo l’incontro tra Trump e Xi Jinping sabato a margine del G20. Gli Stati Uniti manterranno dazi del 10% su 200 miliardi di dollari di merci cinesi, ma hanno deciso per ora di non alzarli al 25% a partire dal primo gennaio 2019. Al contempo, la Cina “ha concordato di ridurre e rimuovere i dazi sulle automobili che entrano in Cina dagli Usa” che “attualmente sono al 40%”, ha scritto su Twitter il presidente americano.

Approfondisci: Milano Finanza