• Categories

Impresa

Giorgio Armani vale quasi 8 miliardi

Giorgio Armani vale quasi 8 miliardi

Ecco come il leggendario stilista spende la sua fortuna

Il suo impero comprende anche settori quali accessori, profumi, trucchi, arredamento d’interni, immobiliare, ristoranti e alberghi. Secondo Bloomberg, che ha studiato gli archivi del registro italiano delle imprese, nel 2017 il magnate ha guadagnato 2,38 miliardi d’introiti. A ottantaquattro anni, spende parte della propria fortuna Leggi tutto

Crisi

TAP, il gasdotto della discordia

TAP, il gasdotto della discordia

Cos’è il TAP, perchè in Puglia non lo vogliono e come mai sta mettendo contro tutto il Governo

Dopo la TAV adesso è il TAP a mettere in difficoltà la maggioranza. Il governo gialloverde ha infatti dato il suo definitivo via libera all’opera, parlando di alte penali da pagare in caso contrario, nonostante che il Movimento 5 Stelle si sia da sempre dichiarato contrario.

Una scelta che ha provocato forti malumori in Puglia con Leggi tutto

Italia

S&P conferma il rating dell’Italia, Conte: “Solidità economica”

S&P conferma il rating dell’Italia, Conte: “Solidità economica”

Il premier commenta il giudizio dell’agenzia di rating che ha deciso di TAGLIARE l’outlook del Paese, che passa da ‘stabile’ a ‘negativo’

“Siamo fiduciosi che mercati e istituzioni internazionali comprenderanno la bontà delle nostre misure”. “S&P lascia invariato il suo rating. Riteniamo che questo giudizio sia corretto alla luce della solidità economica Leggi tutto

Tech

Antitrust multa Apple e Samsung

Antitrust multa Apple e Samsung

Sanzioni da 10 e 5 milioni per pratiche scorrette

L’Antitrust ha imposto una multa di 5 milioni di euro a Samsung e 10 ad Apple per pratiche commerciali scorrette in relazione al rilascio di alcuni aggiornamenti del firmware dei cellulari che hanno provocato gravi disfunzioni e ridotto in modo significativo le prestazioni, in tal modo accelerando il processo di sostituzione degli stessi. E’ quanto si legge in un comunicato dell’Autorità. Leggi tutto

L'editoriale

La vecchia tattica dell’ “attaccabrighe”

La vecchia tattica dell’ “attaccabrighe”

Il governo italiano toglie ogni dubbio sulla strategia dei vicepremier Salvini e Di Maio

Sembrano proprio i classici bulletti attaccabrighe, che cercano ogni pretesto per litigare e scatenare la rissa al bar. I bulli sono Salvini e Di Maio e il bar è la scena politica internazionale. I bersagli sono l’attuale classe dirigente del Parlamento Europeo e ogni altra istituzione Leggi tutto

Mercati

Draghi, le difficili scelte di un Leader

Draghi, le difficili scelte di un Leader

Giovedì sarà il giorno in cui i mercati di tutto il mondo attenderanno con ansia le decisioni e la conferenza stampa di Mario Draghi, presidente della Banca Centrale Europea

Mario Draghi, alzerà i tassi di interesse nell’Eurozona oppure attenderà ulteriori segnali dai dati macroeconomici? Ormai da tempo si attende una mossa Leggi tutto

Norme e Leggi

Credito di imposta pubblicità: nuovi chiarimenti ministeriali

Credito di imposta pubblicità: nuovi chiarimenti ministeriali

C’è tempo fino al 22 ottobre 2018 per richiedere il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari incrementali.

Riepiloghiamo in cosa consiste l’agevolazione e quali sono i requisiti per poter beneficiare del bonus pubblicità. Imprese, lavoratori autonomi ed Enti non commerciali che investono in campagne pubblicitarie su quotidiani e Leggi tutto