(Business People) Sergio Marchionne nel 2017 è stato il manager più citato sui media italiani, raccogliendo oltre 20 mila (20.259) menzioni, quasi il doppio rispetto a quelle di Urbano Cairo (12.353) e John Elkann (11.663), rispettivamente secondo e terzo in questa specialegraduatoria. A mettere in evidenza questi risultati è il monitoraggio svolto da Mediamonitor su tecnologia e soluzioni sviluppate daCedat 85 su oltre millefonti d’informazione fra carta stampata (quotidiani e periodici), quotidiani locali, siti di quotidiani, principali radio e tv, blog, siti d’informazione online. Mediamonitor utilizza le soluzioni tecnologiche di Cedat 85, azienda che da 30 anni opera nella fornitura dei contenuti provenienti dal parlato, ed ha raccolto dal 1 gennaio 2017 al 20 dicembre 2017 le citazioni che riguardano i principali politici, artisti e dei protagonisti del mondo calcio sui mezzi d’informazione italiani.

Sergio Marchionne è il manager più citato del 2017
Dopo Sergio Marchionne e il resto del podio, al quarto posto della classifica dei manager più citati troviamo il commissario straordinario di Alitalia, Luigi Gubitosi, che con le sue 8.755 menzioni ‘doppia’ il promotore del buon cibo italiano nel mondo, Oscar Farinetti (4.756). Il ritorno in borsa di Pirelli aiuta Marco Tronchetti Provera (4.315) a salire al sesto posto. Tra i principali manager che hanno ricevuto più menzioni sui media italiani ci sono anche Luca Cordero di Montezemolo (4.027) e Vincent Bollorè, presidente di Vivendi, protagonista delle cronache finanziare per il contenzioso con Mediaset. Al nono posto della classifica, con 3.398 citazioni, si posiziona Diego Della Valle, che di recente ha inaugurato uno stabilimento Tod’s ad Arquata del Tronto. Nel 2017 il nome di Emma Marcegaglia è ricorso 2.698 volte sui media, più di Fedele Confalonieri (1.812) e Luciano Benetton (1.176).