Le associazioni riunite a Torino per incalzare il governo: “Qui c’√® il 65% del Pil, ripartiamo dalle infrastrutture come la Tav”

A Torino Confindustria ha riunito il 65% del pil. Tanto rappresentano infatti le dodici associazioni di imprenditori che lanciano l’allarme del Nord, preoccupato dalla manovra del governo e in particolare da provvedimenti come il reddito di cittadinanza e lo stop a molte delle Grandi opere previste per i prossimi anni, a partire dalla Tav Torino-Lione.

Approfondisci: Il Giornale