Il Consiglio di Amministrazione di Ferrovie dello Stato Italiane, riunitosi oggi sotto la presidenza di Gianluigi Vittorio Castelli, ha deliberato di presentare l’offerta per l’acquisto dei rami d’azienda delle societa’

I tedeschi dicono no ad Alitalia con il governo giallo-verde come socio di controllo. Quella che fino a poco tempo fa era la compagnia in pole position per subentrare al posto dei commissari alla cloche di comando dell’ex compagnia di bandiera finita in amministrazione controllata fa un passo indietro.

Approfondisci: AffarItaliani