I post pubblicati on line dal contribuente, dal punto di vista giuridico, costituiscono delle vere e proprie confessioni

(Fisco[7]) Negli ultimi tempi, il Fisco ha preso di mira i social network. E cos√¨, pubblicare la propria vita su Facebook o su Instagram pu√≤ attirare le attenzioni degli uomini del Fisco e dei tribunali chiamati a dirimere le controversie tra contribuenti e Agenzia delle Entrate. Come ci si pu√≤ difendere? Da un po‚Äô di anni a questa parte, la nostra vita sociale ha smesso di starsene al chiuso tra le quattro mura delle nostre case, per essere condivisa in pubblica piazza nei social network. Tra i social network pi√Ļ diffusi primeggiano Facebook, Twitter, Linkedin e Instagram.

articolo completo: https://www.fisco7.it/2018/04/in-aumento-i-controlli-del-fisco-su-facebook/